Pasta al radicchio, porri e pancetta

Ingredienti per 4 persone

 

320 gr di spaghetti,

280 gr. di radicchio,

230 gr di porri,

70 gr. di pancetta dolce,

150 gr di acqua,

50 gr di olio extravergine di oliva,

25 gr di mandorle pelate,

35 gr di parmigiano grattugiato,

1 spicchio di aglio,

sale e pepe.

 

Il tempo necessario: circa 1 ora

La difficoltà: 

 

Realizzazione della ricetta

 

Spuntate il porro per eliminare la barbetta e la parte verde (1). Poi incidete appena per il senso della lunghezza ed eliminate le prime 2-3 foglie (2). Se notate eventuali residui di terreno, procedete sciacquando i porri, altrimenti potrete procedere col taglio (3): affettate a pochi millimetri di spessore.

In una padella versate 10 grammi di olio d'oliva, quindi unite il porro (4) e scottate per 2-3 minuti a fiamma viva, mescolando spesso per non bruciarlo. Aggiustate di sale e di pepe, versate l’acqua (5) e lasciate cuocere, a fuoco dolce, per 15-20 minuti o fin quando i porri saranno ben appassiti (6).

A fine cottura versate il porro cotto in un mixer insieme alle mandorle (7) e aggiungete Parmigiano reggiano grattugiato e 20 grammi di olio d’oliva (8). Trasferite il composto in una ciotola e tenete da parte (9).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Affettate la pancetta a  listarelle spesse circa mezzo centimetro (10). Tenete da parte e occupatevi del radicchio eliminando le foglie più esterne del radicchio (11), poi dividete a metà ed eliminate il gambo interno facendo due tagli obliqui (12).

Sminuzzatelo finemente (13) e sciacquatelo sotto acqua corrente (14); poi scolate bene. A questo punto spostatevi ai fornelli e lasciate insaporire uno spicchio d’aglio in 20 grammi d’olio d'oliva per qualche minuto; dopodiché eliminatelo (15).

Versate la pancetta (16) e lasciatela abbrustolire per 1-2 minuti scottandola a fiamma alta e avendo cura di non farla bruciare (17), mescolate quindi di tanto in tanto. Unite anche il radicchio (18)

e fatelo appassire per una decina di minuti circa, mescolando di tanto in tanto (19); aggiustate di sale e pepe e spegnete il fuoco. Lessate gli spaghetti nell'acqua salata (20). In un tegame a parte, senza accendere il fuoco, versate la crema di porri e stemperate con 1-2 mestoli d’acqua di cottura della pasta (21),

fino a ottenere una crema liquida, nella quale andrete a scolare direttamente gli spaghetti cotti al dente (22). Aggiungete il radicchio saltato con la pancetta e accendete il fuoco vivace giusto per saltare il tutto 1 minuto appena (23). Impiattate e servite calda accompagnando con il formaggio grattugiato (24)!

 

Accompagnare con Bracchetto d’Acqui.