CLASSIFICAZIONE DEI VINI

I vini possono essere classificati sia in funzione del vitigno (varietà di vite utilizzata per la produzione) che in funzione della zona di produzione.

I vitigni più famosi e diffusi nel mondo (i cosiddetti "Vitigni internazionali") sono fra i rossi il Cabernet-Sauvignon, il Cabernet franc, il Merlot, il Pinot noir, lo Zinfandel e il Syrah; tra i bianchi il Sauvignon blanc, lo Chardonnay, il Muscat ed il Riesling.

Le zone di produzione più famose nel mondo sono la provincia di Bordeaux, la Borgogna, la Champagne e l'Alsazia in Francia, Rioja in Spagna e la Nappa Valley in California.

In Italia i vitigni più diffusi sono tra i rossi il Nero d'Avola, Nebbiolo, il Barbera, il Sangiovese, il Primitivo ed il Montepulciano; tra i bianchi il Trebbiano, il Vermentino, la Vernaccia ed il Moscato.

Alcune delle zone di produzione più rinomate in Italia sono: il Marsala, il Barolo, il Barbaresco, il Chianti, Montalcino, Montefalco, la Valpolicella ed anche Taurasi.