LEGISLAZIONE COMUNITARIA

Nell'Unione Europea la produzione e la classificazione dei vini sono disciplinate da appositi regolamenti comunitari e dalle relative norme nazionali applicative.

 

La regolamentazione comunitaria divide i vini in due grandi categorie:

 

Þ   Vini da tavola

 

Þ   Vini prodotti nella Comunità Europea utilizzando le uve autorizzate, e che non sono sottoposti ad un particolare disciplinare di produzione.

 

 

Þ   Vini di Qualità Prodotti in Regioni Determinate (VQPRD)

 

Þ   Vini prodotti nella Comunita Europea nel rispetto di uno specifico Disciplinare di produzione che definisce i tipi di uva che si possono utilizzare, la zona di produzione, il Grado alcolico, l'invecchiamento ed altri parametri.

 

Þ   I Vini di Qualità Prodotti in Regioni Determinate comprendono inoltre le seguenti sottocategorie:

  • Vini Liquorosi di Qualità Prodotti in Regioni Determinate (VLQPRD)

  • Vini Spumanti di Qualità Prodotti in Regioni Determinate (VSQPRD)

  • Vini Frizzanti di Qualità Prodotti in Regioni Determinate (VFQPRD)