CHASSELAS DORATO

 

Sinonimi:Chasselas bianco, Bordò, Chassales di Thomery, Fendant, Edelweiss.


Cenni Storici: Berget nel 1921 indicava la Svizzera come zona di origine. Venne trapiantato in Italia dalla Francia, più che altro per consumo diretto.

La sua coltivazione, peraltro molto limitata, è riservata alla zona di S. Colombano, in provincia di Milano.


Caratteri Ampelografici: foglia media, pentagonale, pentalobata - grappolo medio, cilindrico-conico, con un'ala non troppo evidente, semi serrato - acino medio, sferico con buccia pruinosa sottile ma coriacea di colore giallo dorato.


Maturazione: precoce


Vigoria: buona


Caratteristiche del vino: vino semplice da tavola, raramente usato per uvaggi.